Scheda 971 - Milizia dell'Immacolata di Sicilia

Vai ai contenuti

Menu principale:


SK 971 - Regolamento di vita   Cracovia, 17-22 II 1920
 
(Esercizi spirituali dell'anno 1920, febbraio) (da leggere ogni mese)

1 - Devo essere santo, quanto più grande possibile.  
2 - La massima gloria possibile di Dio mediante la salvezza e la più perfetta santificazione propria e di tutti coloro che vivono ora e vivranno in avvenire, per mezzo dell'Immacolata = M.I.3 1.  
3 - Peccatum mortale vel veniale deliberatum a priori exclude2.  Serenità a proposito del passato.  Ripara con il fervore il tempo che hai perduto.  
4 - Non lascerò passare  a) nessun male senza ripararlo (distruggerlo) e  b) nessun bene che io possa fare, accrescere o al quale possa contribuire in qualsiasi modo.  
5 - Regula tua oboedientia3 = la Volontà di Dio attraverso l'Immacolata.  Sei uno strumento.  
6 - Fa' quel che stai facendo; non badare a nessuna altra cosa, buona o cattiva che sia.  
7 - Semper quieta, amorosa actio 4.  
8 - Serva ordinem et ordo servabit te5.  
9 - Praeparatio, actio, conclusio6.  
10 - Ricòrdati sempre che sei cosa e proprietà assoluta, incondizionata, illimitata, irrevocabile dell'Immacolata; chiunque tu sei, qualunque cosa hai o puoi, tutte le “actiones” (pensieri, parole, azioni) e le “passiones” (cose piacevoli, spiacevoli, indifferenti), appartiene completamente a Lei.  
Di conseguenza, Ella ne disponga a Suo (e non a tuo) gradimento.  Così pure appartengono a Lei tutte le tue intenzioni; perciò, le trasformi, ne aggiunga altre, ne tolga come Le piace (Ella, in effetti, non è capace di ledere la giustizia).  
Tu sei uno strumento nella Sua mano, perciò fa' solamente ciò che Ella vuole; accetta ogni cosa dalla Sua mano.  Ricorri in tutto a Lei come un bambino alla propria madre, affida ogni cosa a Lei.  Interèssati di Lei, de Suo culto, delle Sue cose e lascia a Lei la cura di te e delle cose tue.  Riconosci di aver ricevuto tutto da Lei e che nulla proviene da te stesso.  
Tutto il frutto delle tue attività dipende dall'unione con Lei, allo stesso modo come Ella è strumento della misericordia di Dio.  La mia vita (ogni suo istante), la mia morte (dove, quando e come) e la mia eternità, tutto questo è Tuo, o Immacolata.  Fa' di tutto questo qualsiasi cosa Ti piace.  
11 - Omnia possum in Eo, qui me per Immaculatam confortat7 [cf. Fil 4, 13].  
12 - Vita interiore: “Totus primo sibi et sic totus omnibus”8.  

(Confermato negli esercizi spirituali del settembre 1920)  
Nota 971.1 Milizia dell'Immacolata di terzo grado, l'attuazione più intensa della consacrazione all'Immacolata nel movimento mariano fondato da p. Massimiliano.  
Nota 971.2 Escludi a priori il peccato mortale o veniale volontario.  
Nota 971.3 La tua regola è l'obbedienza.  
Nota 971.4 Azione sempre tranquilla, fatta con amore.  
Nota 971.5 Conserva l'ordine e l'ordine conserverà te.  
Nota 971.6 Preparazione, azione, conclusione.  
Nota 971.7 Tutto io posso in Colui che mi dà forza attraverso l'Immacolata.  
Nota 971.8 Innanzi tutto dedicarsi completamente a se stesso e così donarsi completamente a tutti



Torna ai contenuti | Torna al menu